Sopra un’Italia moralista, sopra cui dato che ti mostri oppure esprimi pensieri “omofobi” vieni indicato e colpevolizzato, solitario forse a causa di sentirsi per località insieme la propria